Il real time marketing che illumina il settore energetico

real time marketing

Quale mese migliore di Febbraio per parlare di real time marketing?

Le luci di Sanremo brillano sul palco, l’amore di San Valentino scalda i cuori, e il Carnevale colora le strade di gioia: un insieme perfetto di eventi imperdibili che aiutano la creatività.

Anche gli operatori di energia possono trovare in queste celebrazioni l’opportunità per dimostrare tutta la loro brillantezza, grazie al real time marketing.

Cos’è il real time marketing?

Il real time marketing, o instant marketing, è una strategia di comunicazione basata sull’interazione immediata tra brand e pubblico, sfruttando eventi o tendenze del momento, insomma temi caldi, per generare visibilità, coinvolgimento e connessione emotiva.

La sua efficacia risiede nella capacità dell’azienda di essere reattiva e di entrare rapidamente nel flusso delle conversazioni in corso, approfittando della rilevanza e dell’urgenza degli argomenti trattati per catturare l’attenzione degli utenti in modo autentico e immediato. Il tutto senza pianificazione.

Come si fa il real time marketing?

Il real time marketing trova il suo terreno fertile nei social media, che hanno cambiato il modo in cui le persone interagiscono con i contenuti online. Piattaforme come X, Facebook, Instagram e TikTok rappresentano i canali per eccellenza in cui vengono veicolati messaggi istantaneamente, raggiungendo un grande pubblico che ha così la possibilità di percepire un brand a livello più profondo e umano.

Nell’infinito mondo dei social media però la differenza sta nell’impegno e nella dedizione costanti. Bisogna stare sul pezzo, ossia monitorare e intercettare i trending topic, unendo alla tempestività quella creatività che faccia dire “ma è geniale!”. Questa è la combinazione vincente che rende un contenuto attuale ma anche virale.

Negli anni il real time marketing si è evoluto per abbracciare un’ampia gamma di attività che vanno oltre i social media, includendo qualche volta vere e proprie azioni di guerrilla marketing online e offline.

Oggi quindi comprende tutte quelle strategie che, anziché seguire un piano definito in anticipo, usano i dati a disposizione, soprattutto quelli che vengono dall’ascolto delle conversazioni in rete, per dar vita ad iniziative originali che rispondono in maniera diretta agli interessi correnti degli utenti.

L’obiettivo? Impressionare, divertire e magari far riflettere, creando un senso di community che incoraggia il dibattito con like, commenti e condivisioni.

Attenzione!

È severamente sconsigliato lasciare che la fame di like, commenti e condivisioni spinga a sacrificare l’anima del brand sull’altare dell’attenzione immediata. Il real time marketing richiede coraggio, ma anche la saggezza e la sensibilità di sapere se e quando è il caso di cavalcare l’onda, senza rischiare un naufragio mediatico.

Lo scopo primario della comunicazione è riflettere l’identità aziendale: un contenuto troppo spinto o un tono di voce troppo sfacciato possono risultare inappropriati se non in linea con i valori e possono compromettere la reputazione costruita nel tempo.

L’equilibrio diventa la parola chiave!

Non si tratta solo di essere presenti, si tratta di essere memorabili per le giuste ragioni. Bisogna essere audaci, ma autentici; provocatori, ma fedeli a sé stessi.

Il real time marketing funziona per gli operatori di energia?

La risposta è sì. Gli operatori di energia possono trarre vantaggio, capitalizzando su eventi e tendenze per promuovere prodotti e servizi, iniziative sostenibili, innovazioni tecnologiche o semplicemente per migliorare il rapporto con il target.

Questo approccio non solo stimola la fidelizzazione al brand, ma offre anche l’opportunità di educare il pubblico su questioni importanti, dimostrando come l’azienda sia vicina ai valori contemporanei e impegnata nella risoluzione di problemi globali.

Quindi, anche nel settore energetico, tradizionalmente percepito come meno incline alle dinamiche dei social media, il real time marketing diventa una forma di comunicazione di successo, se fatta bene ovviamente.

Ricapitolando, le 3 regole d’oro da seguire sono:

  • Imposta un piano editoriale generale e, allo stesso tempo, flessibile per accogliere le novità.
  • Controlla hashtag, meme e trend, reagendo con puntualità ai cambiamenti.
  • Applica questa strategia solo quando c’è una stretta connessione con l’identità del brand.

Grazie alla competenza di Boostergy focalizzata nel settore energetico, gli operatori di energia possono essere i protagonisti della comunicazione moderna con il real time marketing.

Condividi l'articolo

Articoli da scoprire

Newsletter

Condivideremo con te contenuti esclusivi sull'universo del digital marketing, per la crescita del tuo business!